Post

Come portare in tavola i legumi - la pasta in crema di piselli

Immagine
I legumi sono piante contenenti AMIDO e FIBRA e sono una FONTE DI PROTEINE; tuttavia queste proteine scarseggiano di alcuni aminoacidi essenziali, quindi il primo consiglio per portare in tavola i legumi è: abbinarli a dei cereali per completare l’apporto di aminoacidi   I legumi sono ricchi anche di VITAMINE del gruppo B come l’ACIDO FOLICO e di MINERALI tra cui FERRO, ZINCO, RAME e CALCIO. Per fare in modo che questi micronutrienti vengano ben assorbiti e abbiano una buona biodisponibilità è importante:   mettere in ammollo i legumi prima di cuocerli   Altro consiglio importante:   consumare nello stesso pasto frutta e verdura ricche in vitamina C oppure condirli con del succo di limone   La buccia dei legumi contiene alcune sostanze che possono portare alla formazione di gas a livello intestinale e causare in soggetti sensibili GONFIORE addominale. In questi casi è preferibile:   scegliere prodotti decorticati oppure eliminare una buona parte della bucc

RISOTTO RADICCHIO ZUCCA E NOCI

Immagine
  Zucca e radicchio, tipici della stagione invernale, si prestano molto bene per i loro sapori intensi in molte preparazioni. La prima ha un gusto dolce che ben si sposa con l'amaro tipico invece del secondo... Dal punto di vista nutrizionale, al contrario di ciò che si pensa, la zucca contiene pochissime calorie ed è molto ricca di carotenoidi e di acqua (può contenere infatti fino al 94% di acqua a seconda delle specie e del grado di maturazione). Anche il radicchio contiene una notevole quantità di acqua, oltre che di fibra, ed è povero di zuccheri e grassi. Inoltre è una fonte di minerali quali calcio, fosforo e potassio e di vitamine C e del gruppo B ed è ricco di antociani, sostanze ad azione antiossidante. Oggi li ho utilizzati per realizzare un primo piatto molto gustoso e bilanciato: RISOTTO SEMINTEGRALE CON RADICCHIO, ZUCCA E NOCI Se siete curiosi di sperimentarlo ecco a voi la ricetta: Ingredienti per 4 persone: -320 g di riso carnaroli semintegrale -600/700 ml di brodo
Immagine
  " Che questo Natale così insolito possa portare serenità a tutti"  Tanti Auguri

Sei consigli per sentirsi più sazi

Immagine
Le linee guida per una sana alimentazione sottolineano quanto sia importante, per la nostra salute, bilanciare i nutrienti e controllare il peso affinché rientri in valori normali. Oltre a svolgere attività fisica e a seguire un'alimentazione varia, equilibrata e bilanciata nei vari nutrienti, in caso di sovrappeso è consigliabile anche ridurre le "entrate" energetiche mangiando meno e preferendo cibi a basso contenuto energetico e che saziano maggiormente.  Ma come si può diminuire l'apporto di calorie e sentirsi comunque sazi?  Nel mio articolo di oggi risponderò a queste domande svelandovi sei semplici consigli - o meglio sei strategie- che, come dimostrato da evidenze scientifiche, risultano utili per la perdita e il mantenimento del peso corporeo. 1 - Iniziare con un antipasto... a base di vegetali Il primo consiglio consiste nel cominciare il pasto con una porzione di vegetali, per esempio con un piatto di insalata, della frutta fresca o una zuppa di ver

Piccoli cambiamenti per grandi svolte

Immagine
Spesso siamo convinti che per adottare un'alimentazione sana sia necessario modificare drasticamente le nostre abitudini. In realtà a volte è sufficiente iniziare da piccoli cambiamenti... un esempio?  Scoprilo nel mio articolo: https://menocolesterolo.it/alimentazione-e-stili-di-vita/una-porzione-di-carne-in-meno-puo-fare-la-differenza/ Foto di Daniel Friesenecker da Pixabay

Alimentazione vegana e carenze nutrizionali

Nel mio precedente post ho parlato dei benefici che l'alimentazione vegana può apportare sia alla salute che all'ambiente. Tuttavia la completa eliminazione di tutti gli alimenti di origine animale dalla dieta può aumentare il rischio di alcune carenze nutrizionali. Di che carenze si tratta? E come prevenirle? Scoprilo in questo mio articolo:  https://menocolesterolo.it/alimentazione-e-stili-di-vita/dieta-vegana-come-evitare-le-possibili-carenze-nutrizionali/

Vegan diet: benefici e non

La dieta vegana, sempre più popolare, è una dieta vegetariana che esclude dall'alimentazione tutti gli alimenti di origine animale. Quali sono i benefici che questo tipo di alimentazione può apportare? Quali, invece, sono gli svantaggi? Tutte le risposte nel mio articolo pubblicato su menocolesterolo.it:  https://menocolesterolo.it/alimentazione-e-stili-di-vita/dieta-vegana-benefici-e-non/ Buona lettura!